• +39 0805531049 WHATSAPP +39 3313436369
  • TUTTI I GIORNI DALLE 9 ALLE 18

MAL DI SCHIENA

by Andrea Totire il March 15, 2020

E' un'affezione che si manifesta in seguito a sforzi o sollecitazioni impreviste della colonna vertebrale. Sono molte le persone che soffrono di mal di schiena. In Italia si parla di oltre 15 milioni di individui ed è la più comune causa di assenza dal lavoro sotto i 45 anni.

SINTOMI

  • Indolenzimento
  • Fatica a piegarsi
  • Intenso dolore lombare, nei casi più gravi

CAUSE

  • Scoliosi
  • Ernia del disco
  • Gravidanza
  • Sovrappeso
  • Vita sedentaria
  • Posture sbagliate
  • Sforzi eccessivi
  • Attività sportive praticate scorrettamente
  • Sbalzi di temperatura
  • Calzature inadatte

CONSIGLI

Seguire un corretto regime alimentare. Praticare sport in grado di mantenere elastici i muscoli. Lasciare sempre le gambe leggermente divaricate così da spostare il peso del corpo da una parte all'altra quando siete in piedi. Evitare di rimanere troppo a lungo nella stessa posizione se lavorate al computer. Piegare le ginocchia e non la schiena quando si sollevano dei pesi. Usare scarpe adatte: non troppo alte, poco sagomate e senza zeppa. Preferire un materasso ortopedico ad uno troppo morbido.

CURE E TRATTAMENTI

Spesso il mal di schiena guarisce da solo. Se il dolore persiste per molti giorni, è bene rivolgersi subito ad un medico. In caso di dolore prolungato, la terapia farmacologica prevede la somministrazione di antinfiammatori, antidolorifici e miorilassanti. Il paracetamolo costituisce il farmaco di prima scelta per i suoi minori effetti collaterali. Il mal di schiena può essere curato con la medicina dolce, i massaggi e l'agopuntura, però, sempre sotto stretto controllo medico. E'importante infatti escludere lesioni a carico di vertebre o nervi che potrebbero peggiorare sottoponendosi a questi trattamenti. I pazienti che li utilizzano ottengono rapidi benefici. Di solito, si prescrivono cicli di 10 sedute, qualsiasi sia il trattamento da fare. Se il dolore è provocato da posture sbagliate, si può intervenire con la chiropratica, l'osteopatia e la rieducazione postulare. Si tratta di tecniche che aiutano la colonna vertebrale ad assumere le posizioni corrette attraverso ginnastica passiva e massaggi alle vertebre. 

Torna su